ATTUALITA' SPORT

A VELLETRI LA PREMIAZIONE DEI GIOVANI ATLETI LOCALI. SUCCESSO PER LA XI EDIZIONE DELLA ‘SCARPETTA D’ORO’

Con il Patrocinio del CONI, giovedì 6 giugno si è svolta la XI edizione del premio “Scarpetta d’Oro”, un inno allo sport ma soprattutto un riconoscimento all’impegno, alla passione e alla fatica di giovani atleti locali

Accolti presso la Sala Tersicore del Comune di Velletri, alla presenza del Vicesindaco Chiara Ercoli, dell’Assessore allo Sport Paolo Felci e della Consigliera Martina Petrella, ha avuto luogo l’undicesima edizione del premio “Scarpetta d’Oro”, istituito ed organizzato dal Lions Club Velletri Host Colli Albani con la collaborazione della Consulta dello Sport di Velletri. Le realtà sportive del territorio hanno trovato il giusto riconoscimento pubblico dopo un anno molto intenso che ha visto tanti atleti delle varie discipline portare a casa grandissimi risultati che non possono far altro che inorgoglire l’intera comunità.

Valerio Di Cocco ha ricevuto la “Scarpetta d’Oro” 2024, rinnovata nella sua fattura dal Maestro Orafo Leo Duilio che, ingrandendola e modificandone la forma ha inteso aggiungere valore ad un premio che negli anni sta diventando anch’esso mèta da raggiungere dai giovani sportivi. Di Cocco, già attenzionato dal nostro Club nelle scorse edizioni, ha confermato di essere un grande campione di Parakarate in quest’annata che lo ha visto protagonista a livello internazionale: Vicecampione del Mondo ai Campionati Mondiali in Ungheria (2023) e medaglia di bronzo ai Campionati Europei in Croazia (2024).

La “Scarpetta d’Argento” è andata, invece, a Federica Ercolani che ha ottenuto la medaglia di bronzo ai Campionati Europei 2023 con la Nazionale femminile senior Hockey in linea.

In un pomeriggio davvero coinvolgente che ha visto la partecipazione oltre che del Presidente del Lions Club Velletri Host C.A. Luca Quaglia, anche di autorità dello sport a partire dal Coordinatore CONI Area Metropolitana Mauro Pirone, il Coordinatore Fiduciari Castelli Romani Sergio Sacchetti, il Fiduciario Coni di Velletri Virgilio Maggiore, il Presidente Onorario della Consulta dello Sport di Velletri Stefano Dorigo, le diverse realtà hanno raccontato la loro storia attraverso la lettura delle motivazioni effettuata dal bravissimo presentatore e Past President Alessandro Ercoli che, come referente di questo service insieme al socio Massimo Greci, ha condotto l’evento coadiuvato dalla Prof.ssa Monica Brandizzi della Consulta dello Sport di Velletri.

Dopo i saluti istituzionali, l’intervento del dott. Massimo Greci che ha illustrato la recente introduzione dello sport nella Costituzione Italiana. È soltanto dall’autunno 2023, infatti, che un provvedimento politicamente trasversale ha portato all’affermazione dei valori dello Sport con l’aggiunta di un nuovo Comma all’ Art 33: “la Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva in tutte le sue forme”. Il riconosciuto concetto dell’educazione svolto dallo sport è fondamentale, il diritto di accesso ad esso comporta un conseguente impegno da parte di tutti, in primis delle famiglie, poi delle associazioni, dei preparatori, degli educatori, ma, soprattutto, dello Stato.

Leggi anche: NASCE ‘ALBANO HOOPS ACADEMY’, IL CAMPO ESTIVO DI ALBANO BASKET

La prima regola dello Sport è rispettare le regole che significa modificare i comportamenti, non si vince barando ma si vince con il sacrificio. Questa forma di educazione rientra nell’esaltazione di quella che è l’educazione nello sport anche nell’età scolare. Si parla anche di valore sociale e di promozione del benessere da intendersi come promozione dello stato di salute. Quindi risulta fondamentale il “matrimonio” tra educazione, atleti ed associazioni. Il socio Greci ha ricevuto anche un riconoscimento dal Club per l’impegno profuso in questi anni nell’organizzazione del Premio, direttamente dalle mani del Fiduciario Coni Virgilio Maggiore.

Grande emozione dimostrata da tutti i convocati al ritiro dei premi e degli attestati, sia dalle new entry che da chi milita da anni in associazioni storiche della nostra viva e ricca di eccellenze città di Velletri.

Consegnata una targa e una pergamena per i 140 anni del “Tiro a Segno Nazionale”, sempre presente nelle scorse edizioni del Premio grazie agli eccellenti risultati, non si è smentito neanche ai Campionati Italiani 2023 con 11 squadre qualificate (2 ori, 2 argenti, 1 bronzo), 21 atleti individuali qualificati (3 ori, 3 bronzi).

Celebrati con targa e pergamena anche i 120 anni dell’Associazione “Velitrae” che prepara atleti di ginnastica artistica, aerobica e trampolino elastico, proprio quest’ultima disciplina ha portato a Velletri la gioia del neocampione italiano nel 2024 Marco Santonico a cui l’Assessore Paolo Felci ha consegnato la medaglia fatta realizzare dal Lions Club Velletri.

Un premio ad un’altra “istituzione” dello sport di Velletri è quello consegnato al Prof. Stefano Dorigo quale riconoscimento ad una carriera in ambito ricchissima di soddisfazioni: Giudice Internazionale per quattro rotazioni olimpiche e Istruttore Federale di ginnastica artistica, è stato Presidente della ASD “Velitrae”, è il Presidente Onorario della “Consulta dello Sport” di Velletri, è Professore di Scienze Motorie. Dorigo, nel suo discorso di ringraziamento ci ha tenuto a sottolineare come lo sport sia complemento dello studio e non un “ostacolo” come molti tra i genitori ancora oggi pensano, ci sono grandissimi campioni dello sport che si sono laureati con il massimo dei voti. Lo sport è migliorarsi sempre ad ogni gara, indipendentemente dal risultato ottenuto in tabellone.

Un momento di sentita commozione è stato vissuto anche con la consegna alla famiglia della targa in ricordo del Prof. Sandro Sambucci, altro grande e stimato uomo di sport del nostro territorio. Docente Isef, per tanti anni allenatore, oltre che della Pallavolo Velletri anche come membro del team di Carmelo Pittera, allenatore della Nazionale Italiana di Pallavolo. Una persona che ha dato sempre il massimo per lo sport, la sua carriera è iniziata con l’Atletica Leggera come Lanciatore di Martello del quale aveva raggiunto il record sociale. Ci ha lasciato troppo presto, oramai già sei anni fa. Dopo l’emozione è stata la volta della riflessione con la dott.ssa Giulia Spina su un tema strettamente legato al mondo sportivo: i disturbi dell’alimentazione.

Il pomeriggio è poi proseguito con la consegna dei riconoscimenti a tanti ragazzi e ai loro allenatori che, dando il meglio, hanno ottenuto risultati di livello nell’ultimo anno:

WAKEBOARD: Michela Cialoni;
VIRTUS BASKET VELLETRI: Flavia Evangelista;
XISTOS VELLETRI: Aurora Ciarla; Elena D’Ariano; Viola Rossetti; Letizia Vittozzi; Beatrice Bompadre, Ludovica Caruso, Beatrice Ferri, Alice Muscedere, Bea-trice Muscedere e Giorgia Raccanelli;
TOP RUNNERS: Micol Candidi
DOPO LAVORO FERROVIARIO DAMA E SCACCHI: Gabriele D’Amora;
ATLETICO CALCIO A5;
SKATING CLUB VELLETRI: Francesco Taglioni e Sofia Gasparrini;
ATLETICA NISSOLINO;
VJS VELLETRI;
SS LAZIO TAEKWONDO di Cellucci Carlo;
TOUKON KARATE DO;
RES NOVAE VELLETRI;
VIGOR TENNISTAVOLO;
SPQV CALCIO;
ATLETICA GIOVANNI SCAVO;
VELESTER BASKET VELLETRI
FUJI YAMA VELLETRI
TEAM KARATE;
TORTUGA VELLETRI;
LINEA CLUB;
KICK BOXING;
PALLAVOLO VELLETRI;
FC DANCE;
SIDP;
PLAYGROUND;
VOLSCA VELLETRI;
PEGASUS GALAXIA;
I DANCE;
ACCADEMIA TAEKWONDO CLEMENTI;
MAGGIORI TRAINING CENTER;
POLISPORTIVA INVICTUS;
RUGBY VELLETRI;
POLISPORTIVA MARACANA’;
ABSOLUTE KUNG FU;
FUSION PERFECTA;
VOLSCI FOOTBALL.

Una menzione speciale è stata riservata all’atleta Alessandro FINAURI di Anzio, giocatore di Superlega con il Cisterna Volley nella massima divisione ma in forza anche al Marino nel settore giovanile. Appartenente alla Nazionale Under 23, è stato convocato agli Europei in programma in Olanda dal 9 al 14 luglio 2024. E’ una promessa della Pallavolo Italiana.

Ringraziamo i nostri sostenitori Duilio Leo, Caffè del Bargello, Farmacia Romani, Pubbli R; la Prof.ssa Monica Brandizzi per il grandissimo supporto tecnico-organizzativo che abbiamo voluto sottolineare con la consegna di un premio speciale e quanti, partecipando, hanno reso possibile questa bellissima edizione della “Scarpetta d’Oro”, service a cui il Lions Club Velletri Host è molto legato per il messaggio che intende trasmettere ai giovani, ideato dal Presidente Sandro Gasbarri nell’anno sociale 2009-2010.

Comunicato stampa Lions Club Velletri Host Colli Albani

Unisciti a Oggi Lazio sul canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts