ATTUALITA' IN PRIMO PIANO

ALATRI, NESSUN PROVVEDIMENTO EMERGENZIALE PER LA QUALITA’ DELL’ARIA

Nella giornata di ieri, il Comune di Alatri, ha comunicato che per il momento non si rendono necessarie misure emergenziali per contrastare il fenomeno della scarsa qualità dell’aria.

L’ultima rilevazione delle Autorità preposte, infatti, non ha riscontrato situazioni di perdurante accumulo degli inquinanti, non è stato quindi necessario prendere provvedimenti emergenziali.

Questo grazia alla sensibilità mostrata dai cittadini di Alatri che hanno accolto favorevolmente le indicazioni che l’Amministrazione comunale del sindaco, Maurizio Cianfrocca, hanno rivolto alla cittadinanza.

Leggi anche: ALATRI, CIRCO INCANTO: MANCA POCO AL MAGNIFICO SPETTACOLO AMATO DA TUTTI

<<Questo ci fa pensare a un comportamento virtuoso della cittadinanza, la cui collaborazione è fondamentale nella ‘lotta contro l’inquinamento’ per il bene di tutti. – fanno sapere dal Comune – Chiediamo sempre di adottare, dove e quando possibile, qualche accortezza in più>>.

Nello specifico, vengono ricordate quelle che sono le linee di condotta per evitare provvedimenti drastici atti a contenere il fenomeno e tenere sotto osservazione la qualità dell’aria:

– non riscaldare i motori da fermi, ma partire subito con guida non aggressiva;

– prediligere l’utilizzo dei trasporti pubblici, evitando il più possibile l’impiego del proprio mezzo (sia auto che moto), in particolare se diesel, se non necessario;

– utilizzare in modo condiviso l’automobile, per diminuire il numero dei veicoli circolanti;

– valutare la possibilità di utilizzare la bicicletta in zone extraurbane;

– evitare qualsiasi tipo di combustione;

– limitare l’utilizzo gli impianti termici degli ambienti mantenendo la temperatura massima a 19°C (con 2 ° di tolleranza).

Unisciti a noi sul nostro canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts