SPORT

ALBANO BASKET, IL PRESIDENTE NOVELLI SODDISFATTO DEL SETTORE GIOVANILE

Il presidente di Albano Basket, Alessandro Novelli, ha analizzato il percorso del settore giovanile societario in questa stagione soffermandosi su quanto fatto e sugli obiettivi futuri.

“Il bilancio complessivo della stagione – afferma Novelli -, sicuramente molto faticosa per svariate ragioni, è senza dubbio positivo. Anzi, in alcuni casi è molto positivo! Il minibasket ha vissuto una sorta di anno zero. Abbiamo gettato solide basi per i prossimi anni. Si tratta di un settore su cui puntiamo molto, come dimostra la volontà di riportare i piccoli atleti almeno una volta a settimana alla palestra Vascarelle nella prossima stagione.

Anche le categorie superiori ci hanno dato grandi soddisfazioni, grazie anche al lavoro dei nostri allenatori Elia Berna Berionni, Paolo Palmeri, Gabriele Paolini e Andrea Mariani. I risultati dei ragazzi denotano notevoli miglioramenti rispetto all’anno scorso. Tutte le squadre hanno disputato le seconde fasi dei rispettivi campionati. Vogliamo quindi confermare e migliorare quanto ottenuto quest’anno. Anche le categorie under più grandi, ad eccezione del campionato negativo ed al di sotto delle aspettative dell’under 20, hanno ben figurato. I risultati dell’under 19 silver e dell’under 16 UISP sono stati buoni. L’under 17 gold ha sicuramente disputato una stagione da incorniciare con l’approdo nei quarti di finale playoff, piazzandosi tra le migliori otto squadre della regione”.

Leggi anche: SERIE A, FROSINONE – UDINESE: ECCO QUANDO SI GIOCA

Le basi sono dunque solide per il Presidente Novelli, che per il 2024 – 2025 prevede: “la formazione di più gruppi, magari anche con qualche campionato in più, per cercare di lavorare anche sulla “qualità”. Faremo una under 19 gold, in larga parte sotto età, per preparare i nostri ragazzi alle sfide future col presupposto di farli approdare nel minor tempo possibile in prima squadra. Questa sarà la mission dell’intero settore tecnico giovanile con a capo coach Elia Berna Berionni, che quest’anno si dedicherà a tempo pieno ai nostri under collaborando con coach Paolini e coach Mariani. Lo staff prevedrà anche l’inserimento in pianta stabile di un preparatore atletico. Colgo l’occasione per salutare coach Paolo Palmeri che ha deciso di fermarsi per motivi personali. Voglio ringraziarlo pubblicamente per il lavoro svolto e per lo spessore umano mostrato. Lo aspettiamo. La porta di Albano, quando vorrà, sarà sempre aperta!”.

Unisciti a Oggi Lazio sul canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts