ATTUALITA'

ANZIO: VIETATI BOTTI DI CAPODANNO

In vigore il divieto di fuochi pirotecnici durante le festività di Capodanno ad Anzio

In previsione delle celebrazioni di Capodanno, il Comune di Anzio ha adottato una misura restrittiva riguardante l’uso di fuochi pirotecnici. La decisione è volta a garantire la sicurezza pubblica e il rispetto dell’ordine durante le festività.

Secondo il provvedimento, è vietato l’uso di materiale esplodente, tra cui fuochi artificiali, petardi e simili, in luoghi pubblici e privati dal 31 dicembre 2023, dalle ore 16:00, fino alla conclusione del 1° gennaio 2024. Il divieto si estende agli articoli pirotecnici di categoria F2 e F3, come definito dall’articolo 3 del D.Lgs. 29 luglio 2015, n. 123, nonché a tutti gli artifici che producono effetti di scoppio o crepitio.

Tuttavia, alcuni articoli pirotecnici di minore intensità, come petardini da ballo, fontane e bengala, non rientrano nel divieto, a patto che la loro massa attiva non superi i 150 mg. Inoltre, il provvedimento specifica il divieto di utilizzo di fuochi pirotecnici non posti in libera vendita in luoghi privati senza la licenza prevista dall’articolo 57 TULPS e l’impiego di articoli pirotecnici teatrali per scopi diversi da quelli originari.

Questa ordinanza è stata emessa in seguito alle preoccupazioni per la sicurezza pubblica, con particolare attenzione alle conseguenze che i fuochi pirotecnici possono avere sulla salute, sulla tranquillità pubblica e sugli animali. Le restrizioni si inseriscono in un quadro normativo più ampio, delineato dall’articolo 4 del D.Lgs. 29 luglio 2015, n. 123, che regola gli spettacoli pirotecnici professionali autorizzati.

Leggi anche: ANZIO, NUOVA GESTIONE PER IL CENTRO SOCIALE COMUNALE

Per assicurare l’efficace comunicazione e applicazione dell’ordinanza, il Comune di Anzio ha disposto la pubblicazione dell’atto all’albo pretorio e sul sito istituzionale dell’Ente. Inoltre, è stata notificata alla Prefettura di Roma, al Commissariato di Polizia di Stato Anzio-Nettuno, ai Comandi delle Compagnie dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Nettuno, alla Polizia Locale di Anzio e al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Anzio.

Le autorità locali sollecitano la cittadinanza a rispettare le normative in vigore per garantire un Capodanno sereno e sicuro per tutti. Si ricorda che il mancato rispetto delle disposizioni potrebbe comportare sanzioni amministrative e penalità.

Related Posts