POLITICA

APPROVATO FABBISOGNO POSTI LETTO OSPEDALIERI IN REGIONE LAZIO

Sono previsti 28.574 posti letto, una percentuale di 5 ogni mille abitanti su tutto il territorio regionale

La VII Commissione – Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria, welfare, presieduta da Alessia Savo, ha dato il via libera allo schema di deliberazione di Giunta n. 51. Questo documento, che riguarda la “Definizione del fabbisogno di posti letto ospedalieri per gli anni 2024-2025 nella Regione Lazio”, è stato approvato a maggioranza e ora ritornerà in Giunta per l’adozione definitiva.

La presidente della Commissione, Alessia Savo, ha espresso la sua soddisfazione per il risultato ottenuto. “La Commissione Sanità ha dato parere favorevole alla delibera sulla definizione del fabbisogno dei posti letto ospedalieri autorizzati dalla Regione per gli anni 2024-2025. Grazie al proficuo lavoro di dialogo e concertazione tra i membri della commissione, la Giunta e la Direzione regionale salute, è stato varato il fabbisogno di posti letto autorizzati, garantendo una percentuale di 5 posti letto ogni 1000 abitanti su tutto il territorio regionale, per un totale di 28.574 posti letto”.

Leggi anche: 12 SINDACI DELLA PROVINCIA CHIEDONO RINVIO ATTO AZIENDALE ASL DI FROSINONE

La distribuzione dei posti letto delineata dalla programmazione concertata con la Giunta e la Direzione Salute prevede: 9.256 posti letto per la Asl Roma1; 5.111 per la Asl Roma2; 3.974 per la Asl Roma3; 503 per la Asl Roma4; 1.419 per la Asl Roma5 e 2.493 per la Asl Roma6. Nelle province sono previsti: 2.208 posti letto per la Asl di Latina; 1.794 posti letto per la Asl di Frosinone; 1.274 per la Asl di Viterbo e 542 per la Asl di Rieti.

“Ringrazio il capogruppo di Fratelli d’Italia e quelli delle altre forze di maggioranza, la Giunta, i membri della Commissione Sanità e i referenti della Direzione Salute, diretti dal dottor Andrea Urbani, per aver trovato, in un clima di grande collaborazione e con un alto senso di responsabilità di tutte le parti, la migliore sintesi per rispondere con adeguatezza, efficienza e concretezza alla necessità di servizi, assistenza e cura emersi da tutti i territori della nostra regione. Sono molto orgogliosa del lavoro svolto dalla VII Commissione che mi onoro di presiedere e che oggi licenzia una delibera di assoluto rispetto nei confronti del bisogno di salute di tutti gli abitanti del Lazio. È così che intendiamo mettere in pratica quella buona e giusta sanità cui hanno diritto tutti i cittadini, senza distinzione alcuna. Anche oggi possiamo dire di aver scritto un’ottima pagina di storia che ci rende fieri del ruolo, della stima e della fiducia che gli elettori ci hanno testimoniato un anno fa, affidandoci la guida della Regione”, ha concluso Savo.

Unisciti a Oggi Lazio sul canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts