IN PRIMO PIANO

ARRIVA LA NEVE SULLE MONTAGNE DELLA CIOCIARIA

Il tanto atteso manto bianco ha finalmente raggiunto le montagne del nord della Ciociaria, con la perturbazione che da ieri sta sferzando anche le zone del centro Italia. Da questa mattina, la neve ha iniziato a cadere in modo più copioso sopra i 1600 metri di altitudine, rivestendo di bianco i panorami di Campo Staffi e Campocatino.

Le prime ore della mattina hanno visto precipitazioni nevose costanti, accumulando diversi centimetri di neve sulle case, sulle piste da sci e sull’asfalto entro l’ora di pranzo. Le zone dei Monti Simbruni nel nord della provincia di Frosinone sono ora imbiancate, suscitando speranze che la nevicata continui nei prossimi giorni, considerando le basse temperature previste.

L’accumulo di almeno trenta centimetri potrebbe aprire la strada all’auspicata apertura degli impianti di risalita a Campocatino, nel comune di Guarcino, dove tutto è pronto per dare il via alla nuova stagione. Anche a Campo Staffi, nel Comune di Filettino, dove nelle prossime ore scadrà il prolungamento del secondo bando indetto dal comune, si guarda con attesa alla possibilità di gestione da parte di una società locale. Il sindaco De Meis ha dichiarato che una società del posto è pronta ad assumere il controllo degli impianti, già testati e collaudati nelle settimane scorse.

Leggi anche: FILETTINO, SPIRAGLIO PER L’APERTURA DI CAMPO STAFFI. L’ANNUNCIO DEL SINDACO

Gli appassionati di sci della zona e gli amanti della montagna in inverno ora non possono che sperare e continuare ad alzare lo sguardo verso il cielo, nella speranza che la neve continui a coprire le vette e rendere perfette le condizioni per la pratica degli sport invernali.

Related Posts