ATTUALITA'

CEPRANO, VARATO UN PROGETTO PER LA PULIZIA DELLA CITTA’

Prende il via un importante progetto promosso dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco, Marco Colucci, per la pulizia della città.

Con delibera di giunta, infatti, l’esecutivo cepranese, ha varato il progetto “Manteniamo pulita la nostra città”.

Si tratta di una iniziativa volta ad integrare le attività di pulizia e decoro del bene comune, appannaggio della struttura tecnica dell’Amministrazione, con l’opera di cittadini volontari che vorranno aderire.

L’iniziativa, le cui modalità e date verranno comunicate in un secondo momento, vuole invitare i cittadini ad essere parte attiva della cura di Ceprano e del suo ambiente.

Esprime entusiasmo per l’iniziativa il sindaco, Marco Colucci: <<Riteniamo il decoro e la pulizia della città un punto imprescindibile della nostra azione amministrativa.

<<Coinvolgere i cittadini, secondo regole ben precise, – ha aggiunto il primo cittadino – è un modo per accelerare il processo e rendere tutti più responsabili. Sappiamo che non è questa la soluzione, ma siamo certi che può essere una delle tante che stiamo studiando>>.

In quelle giornate i cittadini che aderiranno, presteranno la loro opera guidati dagli operai che forniranno loro strumenti ed indicazioni. La modulistica attraverso la quale aderire e nella quale saranno inserite tutte le informazioni di sorta, a breve sarà presente sul portale istituzionale e nella sede del Municipio.

Leggi anche: CEPRANO, TORNA OPERATIVO IL DISTACCAMENTO REGIONALE VIGILI DEL FUOCO

L’occasione vuole essere anche propizia per rilanciare il tema della manutenzione e dell’apporto che tutti possono dare alla pulizia della città, in un quadro che vede pochi uomini e mezzi a disposizione.

<<Al di là dei cittadini volenterosi che vorranno aderire – ha concluso il sindaco – ci sono quei cittadini che devono rispettare le regole e parlo dei frontisti, ovvero proprietari di terreni a ridosso delle strade e del patrimonio comunale: a breve rilanceremo con un avviso l’ordinanza già vigente sul rispetto delle regole relative allo sfalcio delle erbe e la pulizia dei fossati>>.

Unisciti a Oggi Lazio sul canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts