EVENTI

CIRCA 150 STUDENTI AL LAGO DI CANTERNO PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE ZONE UMIDE

Una giornata storica per l’ambiente e per la Riserva naturale del lago di Canterno: oltre duecento persone si sono radunate in occasione della Giornata mondiale delle zone umide.

Quasi 150 studenti degli istituti comprensivi di Fiuggi-Acuto, Ferentino-Fumone e Trivigliano-Torre Cajetani, hanno percorso circa quattro chilometri e hanno sostato in vari punti di osservazione per ammirare la biodiversità che rende unico questo territorio.

Sotto l’attenta guida del presidente di Legambiente Fiuggi, Enzo Pirazzi, del dottor Roberto Scacchi (presidente Legambiente Regione Lazio), del dottor Giorgio Cicetti e del professor Francesco Raffa (coordinatore provinciale di Legambiente Frosinone), gli alunni hanno potuto apprendere la storia geologica, antropologica e naturalistica della Riserva del lago di Canterno.

Massimo è stato il coinvolgimento di tutti i Comuni rivieraschi che hanno inviato dei propri delegati amministrativi: in prima linea Fiuggi, Trivigliano e Ferentino.

Leggi anche: FIUGGI, BATTISTI: INIZIATI LAVORI PER REALIZZAZIONE PISTA CICLABILE

“Porto i saluti dell’amministrazione comunale e del sindaco Alioska Baccarini – ha commentato l’assessore all’ambiente Quirino De Santis accompagnato dall’assessore alle politiche giovanili del Comune di Fiuggi Laura Latini.

Ringrazio Legambiente per questa bellissima iniziativa e ringrazio  tutti gli istituti scolastici, i dirigenti e i docenti, in particolare un caloroso saluto ai giovani studenti. Come assessore delegato annuncio che ci sono progettualità importanti per quanto riguarda il Comune di Fiuggi, naturalmente rispetto alla parte di proprietà del nostro Ente. Stiamo infatti verificando le iniziative da mettere in cantiere anche rispetto al piano economico di gestione del Comune PEG. Procediamo in questo senso anche in maniera celere, al fine di intervenire una volta per tutte su una zona che è chiaramente di interesse non solo ambientalistico e naturalistico ma anche  attrattiva turistica per il Comune di Fiuggi e per l’intero territorio”.

 In occasione della Giornata Mondiale delle Zone Umide, circa 150 studenti erano presenti all'evento organizzato da Legambiente Fiuggi al Lago di Canterno

Idee e progetti sposate in pieno da Legambiente: “Oggi è una giornata storica per l’area protetta di Canterno – ha commentato Enzo Pirazzi di  Legambiente Fiuggi – in questa tornata amministrativa il sindaco Alioska Baccarini ha avuto un grande pregio: stimolare i colleghi di amministrazione su tematiche ambientali e conservazione-valorizzazione del territorio.

Come Legambiente stiamo condividendo insieme all’amministrazione comunale percorsi tematici come gli interventi presso la Garzaia ed è nostra intenzione mettere a sistema, con la collaborazione dei Comuni rivieraschi, la Regione Lazio e l’ente parco, ulteriori interventi di riqualificazione in alcune zone della Riserva naturale. Ringrazio pubblicamente i colleghi di Legambiente di ogni livello, le amministrazioni comunali, l’ente parco e soprattutto gli istituti scolastici che hanno condiviso questa storica giornata mondiale delle zone umide”.

 In occasione della Giornata Mondiale delle Zone Umide, circa 150 studenti erano presenti all'evento organizzato da Legambiente Fiuggi al Lago di Canterno
Unisciti a noi sul nostro canale WhatsApp per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts