ATTUALITA'

CRESCE PREOCCUPAZIONE LAVORATORI SAXA GRES DI ROCCASECCA. INDETTA ASSEMBLEA SINDACALE

Le sigle sindacali FEMCA CISL, UILTEC UIL e UGL Chimici hanno indetto un’assemblea sindacale per venerdì prossimo a causa della crescente preoccupazione per la situazione lavorativa dei dipendenti di Saxa Gres di Roccasecca

Cresce la preoccupazione tra i lavoratori della Saxa Gres, azienda situata a Roccasecca, a causa della scadenza imminente dell’ultimo ammortizzatore sociale. I dipendenti si trovano in una situazione di incertezza, non sapendo se e quando verrà rinnovato il sostegno al reddito, fondamentale per il loro sostentamento.

Per affrontare questa delicata situazione, le Segreterie Provinciali di Femca Cisl, Uiltec Uil e UGL Chimici hanno deciso di convocare un’assemblea sindacale per venerdì prossimo, 5 luglio, alle ore 9.30. L’incontro si terrà davanti ai cancelli dell’azienda e vedrà la partecipazione delle maestranze, con l’obiettivo di analizzare lo stato attuale e decidere le azioni da intraprendere per tutelare i diritti dei lavoratori.

Leggi anche: EURONICS, LICENZIATI SU WHATSAPP. 11 LUGLIO SCIOPERO E PRESIDIO SOTTO LA REGIONE LAZIO

Nonostante la vertenza sia già stata portata all’attenzione del Ministero delle Imprese e del Made in Italy (MIMIT), finora non è stata fissata alcuna convocazione ufficiale. Questa mancanza di risposte sta alimentando ulteriormente l’ansia tra i lavoratori, che temono di perdere anche l’ultimo sostegno economico dopo anni di fermo produttivo. “Ora i lavoratori rischiano di perdere anche il sostegno necessario ad andare avanti nell’attesa che almeno uno dei progetti paventati per il rilancio del roccaseccano, possano finalmente concretizzarsi”, fanno sapere i sindacati.

Unisciti a Oggi Lazio sul canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts