ATTUALITA' IN PRIMO PIANO

DISSERVIZI LINEA ROMA-CASSINO. IL M5S CHIEDE L’INTERVENTO DELLA REGIONE

Guasti e disservizi sulla linea ferroviaria Roma-Cassino sono ormai continui, rendendo la vita dei pendolari delle province di Roma e Frosinone sempre più difficile. Ilaria Fontana e Adriano Zuccalà firmano un’interrogazione a risposta scritta al presidente della Regione Lazio Francesco Rocca e all’assessore Ghera.

«Guasti e disservizi sono all’ordine del giorno sulla linea ferroviaria Roma-Cassino: 150 km di tratta che attraversa le province di Roma e Frosinone e che interessa migliaia di pendolari. A settembre 2023 si sono conclusi i lavori di manutenzione e potenziamento infrastrutturale, eppure proseguono senza soluzione di continuità i disagi dei pendolari che segnalano ritardi, interruzioni, guasti e sospensioni del servizio.

Abbiamo presentato un’interrogazione a risposta scritta al Presidente Rocca e all’Assessore Ghera con cui chiediamo di intervenire per verificare il rispetto degli standard di servizio da garantire alle cittadine e ai cittadini che utilizzano questa linea ferroviaria. La Regione Lazio ha l’obbligo di vigilare sulla regolarità e sulla qualità del servizio di trasporto pubblico locale, nonché sui risultati ottenuti. In questi mesi invece abbiamo ascoltato solo promesse e deboli giustificazioni.

Leggi anche: FIUGGI: IL TAR DEL LAZIO RESPINGE IL RICORSO DI EGAF. ADDIO AGLI EGATO IN PROVINCIA DI FROSINONE

Ci aspettiamo risposte concrete sulle cause legate al disservizio e sugli interventi che si vogliono mettere in campo per fornire ai pendolari un servizio di trasporto pubblico efficiente e adeguato alle esigenze della nostra cittadinanza.

Ringrazio Ilaria Fontana, deputata e coordinatrice M5S di Frosinone e Provincia, per aver già portato la questione sul tavolo del Ministero dei Trasporti».

Così scrive, in un post su Facebook, il capogruppo del Movimento 5 Stelle della Regione Lazio, Adriano Zuccalà.

Related Posts