IN PRIMO PIANO POLITICA

EUROPEE 2024, GIORGIA MELONI ANNUNCIA LA SUA CANDIDATURA

La città di Pescara ha ospitato oggi la conferenza programmatica di Fratelli d’Italia. La figura centrale dell’incontro è stata la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, la quale ha annunciato la sua candidatura in vista delle imminenti elezioni europee dell’8 e 9 giugno.

L’annuncio di Meloni: “Ho deciso di scendere in campo per guidare le liste di Fratelli d’Italia in tutte le circoscrizioni elettorali, se sopravvivo”.

La decisione di Meloni di candidarsi come capolista è stata interpretata come una mossa strategica volta a massimizzare il consenso per Fratelli d’Italia durante le elezioni europee. In questo contesto, dove le preferenze individuali giocano un ruolo fondamentale, la presenza della presidente del Consiglio potrebbe fungere da catalizzatore per l’attenzione e il sostegno degli elettori.

Leggi anche: ELEZIONI EUROPEE, FORZA ITALIA PUNTA A SUPERARE LA LEGA E A UN CAMBIAMENTO IN REGIONE

Tuttavia, le regole europee pongono dei vincoli alla sua candidatura: la carica di europarlamentare è infatti incompatibile con quella di membro del governo o del parlamento italiano. È pertanto presumibile che, una volta eletta al Parlamento Europeo, Meloni rinuncerà alla sua posizione di europarlamentare, cedendo il posto a un altro esponente di spicco di Fratelli d’Italia.

Alla conferenza hanno partecipato anche figure politiche nazionali, tra cui il presidente del Senato Ignazio La Russa e il vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani, anche lui candidato, che ha portato i saluti di Forza Italia. Tuttavia, è stata notata l’assenza dell’altro vicepremier, Matteo Salvini, il quale ha giustificato la sua mancanza a causa di impegni inderogabili.

Unisciti a Oggi Lazio sul canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts