ATTUALITA' IN PRIMO PIANO

FILETTINO, E’ SCONTRO SULLA GESTIONE DI CAMPO STAFFI: INTERVIENE LA MINORANZA

Abbiamo già parlato nei giorni scorsi dell’esito negativo del bando per la gestione degli impianti sciistici di Campo Staffi e della successiva nota del Comune di FIlettino. Non si è fatta attendere la presa di posizione della minoranza consiliare “Tre Torri” che in una nota <<rileva e denuncia l’assoluta inadeguatezza della maggioranza che guida il Comune di Filettino che continua, malgrado ciò che desiderano i benpensanti, a registrare disastri, insuccessi frutto di assoluta incompetenza>>.

<<Il Gruppo di minoranza “Tre Torri” del Comune di Filettino, – si legge – preso atto dell’esito negativo della gara per l’affidamento della gestione degli impianti di risalita di Campo Staffi, riunitosi presso la Sala della Cultura del Comune di Filettino per fare il punto della situazione e per un opportuno e necessario confronto con la popolazione e con gli operatori economici, dopo ampia discussione ha rilevato che la gestione della stazione sciistica di Campo Staffi non può essere un fatto isolato ma deve coinvolgere tutti i Comuni del comprensorio (Vallepietra, Fiuggi, Piglio e Trevi nel Lazio) come è stato ampiamente sottolineato nell’incontro avuto dalla stessa lista con i Sindaci del comprensorio nello scorso mese di maggio.

<<Il regolare funzionamento della stazione sciistica di Campo Staffi porta turismo  e ricchezza a tutto il comprensorio e garantisce l’afflusso turistico invernale in tutta Filettino. – scrivono i consiglieri di minoranza – L’attuale amministrazione comunale non considerando a pieno l’importanza strategica del funzionamento regolare degli impianti ha indetto, in assoluto silenzio e sordina e senza alcun confronto con nessuno, una gara per l’affidamento della gestione degli impianti per pochi mesi, ponendo condizioni inaccettabili ed evitando  d’invitare operatori del settore a suo discernimento, tanto che la gara è andata deserta.

<<Tale situazione ha determinato il più profondo sconforto tra la popolazione, gli utenti e gli operatori del settore che pure hanno dovuto registrare una intervista alla stampa del Sindaco secondo la quale per l’08 dicembre Campo Staffi sarebbe stata operativa e perfettamente funzionante. – conclude la nota – Dopo l’attuale disastroso risultato della gara per Campo Staffi, che và ad aggiungersi alla mancata riapertura dell’Ostello comunale ed all’eliminazione del servizio bancomat ecc., la maggioranza continua ad arrampicarsi sugli specchi con giustificazioni pretestuose e a volte risibili>>.

Un dibattito che non accenna a placarsi, con l’Amministrazione comunale che cerca di trovare rimedi annunciando la pubblicazione nei prossimi giorni di un nuovo bando e con l’opposizione che contesta la gestione della situazione da parte del Comune.

Nel mezzo migliaia di appassionati che vedono avvicinarsi l’avvio della stagione sciistica e che non hanno certezza di poter frequentare le piste di Campo Staffi e godere di spensierate giornate sugli sci tra le nevi ciociare.

Related Posts