EVENTI

FROSINONE, A PALAZZO MUNARI UNA CONFERENZA SUL LAVORO FEMMINILE

Si terrà mercoledì 22 novembre alle 15.30, presso l’aula consiliare (Palazzo Munari), la conferenza dal titolo “Il ruolo del lavoro femminile: dallo sfruttamento all’opportunità di riscatto sociale”, organizzata da Confagricoltura donna Frosinone In collaborazione con Diaconia, Azienda agricola tenuta Morano, Confagricoltura Frosinone, I.P.S.S.E.O.A. Alberghiero di Ceccano, Soroptimist International, con il patrocinio del Comune di Frosinone. 

L’evento sarà trasmesso in diretta sul canale YouTube ufficiale del comune di Frosinone, nella sezione Live, all’indirizzo https://www.youtube.com/@comunefrosinone/streams.

La conferenza si inserisce nell’ambito delle iniziative per la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Saluti Istituzionali di Riccardo Mastrangeli, Sindaco di Frosinone; Luca Di Stefano, Presidente della Provincia; Antonio Lancia, Presidente Confagricoltura Frosinone; Marco Toti, Direttore Caritas Diocesana Frosinone, Anagni, Veroli e Ferentino. Alle 16 spazio alla presentazione del service Annuale “Clementine Antiviolenza”, raccolta fondi di Confagricoltura Donna Frosinone e sviluppo del progetto di agricoltura sociale in collaborazione con il Centro Antiviolenza “Mai Più Ferite”, modera Alessandra Atorino, Presidente Confagricoltura Donna Frosinone. Interventi di Maria Rosaria Ruggeri, Coordinatrice Centro Antiviolenza “Mai Più Ferite”; Laura Pelle, responsabile progetto Free Life regione Umbria per la provincia di Terni; Selena Vacca, Consulente Legislativo Settore Agroalimentare presso il Senato della Repubblica; Katia Vallecorsa, Rappresentante in CNA per l’imprenditoria femminile.

La conferenza si concluderà con la proiezione del video realizzato dall’Alberghiero di Ceccano. A seguire aperitivo a buffet, offerto dalle aziende agricole di Confagricoltura Donna Frosinone con i prodotti lavorati, preparati e allestiti dall’Istituto Alberghiero di Ceccano, e promozione delle “Clementine Antiviolenza”.

La vendita delle clementine, sabato 25 novembre, presso piazza don Carlo Cervini a Frosinone, dalle 9 alle 17, sosterrà infatti i centri antiviolenza.


<<Oggi non possiamo che rivolgere un commosso pensiero a Giulia e a tutte coloro – tante, troppe – che sono state vittime di violenza. In questo momento di grande rabbia e dolore, abbiamo il dovere di interrogarci e riflettere, per scegliere le parole e i gesti più opportuni, e sostenere il cammino della società nella direzione dell’empowerment femminile. Dobbiamo parlare con le ragazze e i ragazzi, prenderli per mano, se necessario, perché affrontino le loro fragilità e i loro sogni, i loro desideri e le loro paure, le speranze e le delusioni, attraverso gli strumenti dell’amore, del rispetto e del confronto. Anche la nostra comunità ha vissuto, qualche tempo fa, un evento drammatico. L’eco dolorosa della morte di Romina continua a risuonare in tutti noi, scuotendo le coscienze e ricordandoci che il germe maligno della violenza, purtroppo, può attecchire anche vicino a noi – ha dichiarato in sede di presentazione il Sindaco Riccardo Mastrangeli – Anche l’ iniziativa organizzata da Confagricoltura vuole costituire uno sprone affinché la violenza sia debellata, per sempre, dalla nostra civiltà”.

Related Posts