ATTUALITA' IN PRIMO PIANO

FROSINONE, COMPLETATO IL RETYLING DELLA ROTONDA IN ZONA DE MATTHAEIS

Si sono conclusi i lavori di restyling della rotatoria in zona De Matthaeis, in attesa di una ristrutturazione funzionale per la gestione del traffico nel quadrante della zona.

Lavori più incisivi e strutturali che richiedono varianti urbanistiche, acquisizioni di aree private e studi trasportistici puntuali.

Nei giorni scorsi, la struttura di De Matthaeis è stata dotata di pannelli amovibili in plastica riciclata, subendo inoltre una riduzione del diametro per permettere comunque una maggiore fluidificazione della circolazione veicolare. Sulla rotatoria sono state inoltre messe a dimora piante (sulla bordatura) ed essenze arboree (centrali).

La struttura spartitraffico è stata collocata in maniera provvisoria da parte dell’amministrazione, in vista della rivisitazione della mobilità dell’intera area.

Le operazioni di abbellimento e decoro della rotatoria provvisoria sono state condotte congiuntamente dagli assessorati alla polizia locale di Maria Rosaria Rotondi e all’ambiente del vicesindaco Antonio Scaccia, su indicazione del Sindaco Riccardo Mastrangeli.

<<I lavori compiuti sull’area di De Matthaeis mediante l’assessorato alla viabilità e all’ambiente, con l’interessamento del consigliere Sergio Crescenzi che voglio ringraziare personalmente – ha dichiarato il Sindaco Mastrangeli – rispondono all’esigenza del Comune di continuare a investire nella manutenzione, ordinaria e straordinaria, di strade, marciapiedi e arredo urbano, implementando sicurezza e decoro a beneficio dell’intera collettività>>.

Alle parole del primo cittadino fanno seguito quelle del suo vice, Antonio Scaccia: <<Cura dei beni comuni e valorizzazione del nostro patrimonio verde sono gli elementi necessari per rendere la nostra Città sempre più bella e più pulita. Seguendo queste direttrici, così come voluto dal Sindaco Mastrangeli, l’ufficio comunale ambiente lavora in stretta sinergia con tutti gli assessorati, a beneficio della collettività>>.

Entusiasta anche l’Assessore Maria Rosaria Rotondi: <<In questi giorni, il personale addetto sta anche provvedendo all’installazione dell’apposita cartellonistica integrativa per dare massimo risalto alle zone che è possibile raggiungere mediante la circolazione veicolare facoltativa rispetto a quella che richiede la convergenza obbligatoria sulle rotatorie di De Matthaeis>>.

<<La nuova viabilità in via Ponte La Fontana, via San Giuseppe e via Tommaso Landolfi, introdotta in via sperimentale per decongestionare il traffico in zona De Matthaeis, deviando in via facoltativa le direttrici di viale Roma e via Maria, ha dimostrato di corrispondere positivamente all’obiettivo perseguito – ha concluso Rotondi – I pannelli integrativi saranno dunque posizionati nelle aree di via Maria, via Caio Mario, viale Roma, via Ponte la Fontana, via san Giuseppe e via san Gerardo>>.

Related Posts