ATTUALITA'

FROSINONE, DOVE SI FARÀ IL MERCATO DEL GIOVEDÌ? IL COMUNE VALUTA DIVERSE SOLUZIONI

Il Comune di Frosinone sta valutando se spostare il mercato del giovedì.

A renderlo noto è l’amministrazione comunale che, mediante l’assessorato allo sviluppo economico, sta valutando una serie di modifiche da apportare al mercato del giovedì che si svolge attualmente nel quartiere Selva Piana. Queste modifiche potrebbero includere lo spostamento del mercato in un’altra area o il cambiamento delle modalità di utilizzo dell’attuale spazio.

L’amministrazione fa sapere che il trasferimento o la modifica di un mercato di grandi dimensioni come quello di Selva Piana richiede una valutazione attenta dei diversi fattori coinvolti. Ciò include la sicurezza, la mobilità, la viabilità e le esigenze dei residenti del quartiere e degli operatori commerciali.

Alcune delle opzioni attualmente considerate includono lo spostamento del mercato in un altro quartiere non ancora determinato e la modifica della disposizione dell’attuale mercato di via Selva Piana, che potrebbe coinvolgere la ridefinizione degli spazi e l’utilizzo di nuove aree per il mercato, in prossimità degli stalli attualmente in utilizzo.

Leggi anche: VALDITARA A FROSINONE PER PARLARE DI SCUOLA: NUOVI INVESTIMENTI E PROGETTI PER FAVORIRE L’INCLUSIONE

Antonio Morini, presidente di Ambulanti Oggi, si è espresso negativamente nei confronti dei cambiamenti proposti dall’amministrazione di spostare di nuovo il mercato del giovedì. Alcuni giorni fa su Facebook ha fatto sapere che: “L’Amministrazione Ottaviani spostò i 273 Operatori del mercato dal “Casaleno” a “Selva Piana”, sono passati 7 anni, adesso l’Amministrazione Mastrangeli propone di spostare i 180 Operatori a “Cavoni”!

“Le scuse le devono agli ambulanti del mercato – prosegue – che hanno perso un terzo dei partecipanti, rendendo il mercato meno attrattivo. Anche il Comune ha perso qualcosa, 93 Operatori che pagano circa 500 € all’anno per 7 anni, fateli voi in conti. Il conto della “serva”, quello che sanno fare i comuni mortali, parla di più di 300 mila euro. Adesso altra proposta “geniale” senza mai ascoltare le Associazioni di categoria e i consumatori! Al quartiere “Cavoni” si è svolto per diverso tempo il mercato domenicale itinerante, chi se lo ricorda, la pianta planimetrica era di 66 si si, sessantasei, stalli. Voi pensate che l’Amministrazione Mastrangeli vuole portare il mercato attuale dai 180 a meno di 100 Operatori?”.

Unisciti a Oggi Lazio sul canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts