ATTUALITA' IN PRIMO PIANO

GIORNATA MONDIALE CONTRO IL CANCRO: TUTTI GLI SCREENING REGIONE LAZIO

Ogni 4 febbraio, sotto la guida dell’Unione Internazionale Contro il Cancro (UICC) si celebra la Giornata Mondiale Contro il Cancro, un evento che segna il terzo e conclusivo anno della campagna “Close the Care Gap”. Tale iniziativa rappresenta un appello ai governi di tutto il mondo affinché si impegnino nella riduzione delle disuguaglianze esistenti nell’accesso ai servizi oncologici di qualità.

L’obiettivo di questa giornata è quello di sensibilizzare e aumentare la conoscenza sul cancro, promuovendo azioni efficaci per la prevenzione, la diagnosi e la cura della malattia. Allo stesso tempo, si incoraggiano i governi a sviluppare strategie mirate per ridurre le disuguaglianze e destinare risorse significative per prevenire decessi evitabili dovuti a una malattia talvolta prevenibile e curabile.

L’allarme del cancro in Italia: aumento del 5% nelle nuove diagnosi nel 2023

Nel 2023, l’Italia ha registrato un preoccupante aumento del 5% nelle nuove diagnosi di tumore, stimandole a 395.000. Questo dato include 208.000 uomini e 187.000 donne, segnalando un incremento di 18.400 casi rispetto al 2020. Nel panorama delle diagnosi, il carcinoma della mammella è emerso come il tumore più frequentemente diagnosticato, con 55.900 casi, seguito dal colon-retto con 50.500 casi.

Leggi anche: ASL ROMA 5, ARRIVA IL BANDO PER LA PARRUCCA PER I SOGGETTI IN TERAPIA ONCOLOGICA

Programmi di Screening Oncologico: un passo cruciale nella lotta contro il cancro

I programmi di screening oncologico rappresentano un Livello Essenziale di Assistenza, offrendo un percorso diagnostico-terapeutico integrato e gratuito. Questi programmi guidano la persona attraverso l’esecuzione del test di screening fino agli eventuali approfondimenti e, se necessario, ai successivi trattamenti e follow-up. L’adesione agli screening è fondamentale per intervenire tempestivamente, riducendo la mortalità per tumore. Nella Regione Lazio sono attivi:

  • Lo screening della cervice uterina (PAP test o HPV Test) è dedicato alla prevenzione del tumore al collo dell’utero, rivolto a donne di età compresa tra i 25 e i 64 anni.
  • Lo screening della mammella mira alla diagnosi precoce del tumore al seno ed è destinato alle donne di età compresa tra i 50 e i 74 anni.
  • Lo screening colorettale è dedicato alla prevenzione del tumore del colon retto ed è rivolto sia alle donne che agli uomini di età compresa tra i 50 e i 74 anni.

Il Lazio in prima linea: approvazione delle “Linee di Indirizzo Organizzative” nel 2023

Nel febbraio 2023, la regione Lazio ha adottato le “Linee di Indirizzo Organizzative per la Rete Oncologica Regionale”, in ottemperanza all’Accordo Stato Regioni n. 59/CRS del 17 aprile 2019. Questa iniziativa riconosce il ruolo attivo delle Associazioni di volontariato, dei malati e dell’attivismo civico negli organismi di coordinamento della Rete e nei Punti di accesso. Tale riconoscimento mira a garantire la centralità della persona nel percorso di diagnosi e cura, oltre che a prestare attenzione ai bisogni legati al benessere sociale ed emotivo dei pazienti.

Per ulteriori informazioni su questa cruciale battaglia contro il cancro, si invita a visitare il sito ufficiale del World Cancer Day, un’iniziativa dell’Unione Internazionale Contro il Cancro (UICC).

Unisciti a noi sul nostro canale WhatsApp per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts