ATTUALITA' EVENTI

IL MINISTRO VALDITARA IN VISITA NELLE SCUOLE DI FROSINONE

Il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, effettuerà una visita istituzionale a Frosinone giovedì 2 maggio, durante la quale illustrerà le linee programmatiche del Dicastero per le realtà scolastiche locali. L’itinerario prevede un’agenda intensa, volta a esplorare diverse istituzioni educative e a interagire con studenti e docenti.

La giornata avrà inizio alle ore 10.00 con la visita all’Istituto di Istruzione Superiore Bragaglia, situato in Viale Casale Ricci, 4. Qui, il Ministro assisterà a un concerto eseguito dagli studenti del liceo musicale nell’aula magna Bonaviri. Successivamente, avrà modo di apprezzare una mostra didattico-culturale curata dagli studenti del liceo artistico e di partecipare a un’esperienza culinaria durante lo CooKing Show organizzato dagli studenti dell’istituto alberghiero.

A seguire, alle ore 11.00, è prevista la visita all’Istituto Comprensivo IV di Frosinone, situato in Via Tevere. Qui il Ministro sarà accolto dagli alunni della scuola primaria e sarà presentato il progetto “Empowerment delle donne e promozione delle pari opportunità – toponomastica femminile”. Inoltre, si terrà un incontro con i bambini della scuola dell’infanzia per approfondire tematiche legate all’educazione e all’inclusione.

Leggi anche: FERENTINO, CONFERITA CITTADINANZA ONORARIA AL MINISTRO ANTONIO TAJANI

La mattinata si concluderà con un evento presso lo Stadio “Benito Stirpe” di Frosinone, alle ore 12.00. Qui, un gruppo di circa 30 studenti e alunni guiderà il Ministro in una visita dello stadio. Successivamente, in sala stampa, una rappresentanza di docenti e dirigenti scolastici locali insieme a una delegazione del Frosinone Calcio presenterà al Ministro il progetto “Insieme in campo”. Questa iniziativa, già oggetto di Protocollo d’intesa tra il Frosinone Calcio e l’ATP Frosinone, mira a promuovere valori di solidarietà e inclusione attraverso lo sport e l’educazione.

Unisciti a Oggi Lazio sul canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts