EVENTI IN PRIMO PIANO

IL PRESIDENTE MATTARELLA A CASSINO IL 15 MARZO

Il 15 marzo, nel giorno che segna l’ottantesimo anniversario della distruzione di Montecassino e Cassino, il presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, conferma ufficialmente la sua presenza nella città martoriata dagli eventi bellici.

La notizia è stata annunciata durante una conferenza stampa dedicata alla presentazione degli eventi commemorativi, tenutasi nella sala Restagno del Comune di Cassino.

L’importanza di questa visita si inscrive nella consolidata tradizione che vede il capo dello Stato giungere a Cassino ogni dieci anni, in occasione del tragico anniversario che sancisce la cancellazione della città per mano delle bombe. Sergio Mattarella, dodicesimo presidente della Repubblica Italiana, salirà sul palco d’onore il prossimo 15 marzo, giorno in cui Cassino fu teatro di distruzione.

Il sindaco Enzo Salera, l’assessore alla cultura Danilo Grossi e l’assessore all’istruzione Maria Concetta Tamburrini hanno presentato un fitto programma di eventi, con iniziative commemorative che si protrarranno per quasi quattro mesi. Il tutto è stato illustrato in collaborazione con le associazioni civili e militari presenti in città, che contribuiranno a trasformare Cassino in un palcoscenico dedicato alla memoria.

Leggi anche: ELLY SCHLEIN RIPARTE DA CASSINO

La piazza De Gasperi, cuore della città, sarà il luogo simbolico dove il presidente della Repubblica verrà accolto con tutti gli onori il 15 marzo. Cassino si prepara così a diventare un epicentro di ricordo e commemorazione, testimoniando la resistenza di una comunità che, nonostante le ferite del passato, celebra la propria storia nel rispetto delle vittime e della memoria collettiva.

Related Posts