ATTUALITA'

LA RACCOLTA DIFFERENZIATA SI DIGITALIZZA. JUNKER È L’APP CHE RICONOSCE I RIFIUTI E AIUTA A VALORIZZARLI

PALIANO – Niente più dubbi davanti ai bidoni della differenziata, né confusione per un cambiamento nei calendari del porta a porta comunale. Anche a Paliano è arrivata Junker, l’app per la raccolta differenziata che ogni giorno aiuta 3 milioni di italiani a gestire in modo corretto e sostenibile i propri rifiuti. La società Gea, che si occupa dei servizi ambientali sul territorio, ha infatti deciso di seguire l’esempio degli oltre 2000 Comuni che, da Nord a Sud, hanno adottato questa applicazione, mettendola gratuitamente a disposizione dei propri cittadini.

Come funziona

Per iniziare a usare Junker, basta scaricare l’app sul proprio smartphone (Android, Apple o Huawei). Da quel momento i cittadini di Paliano avranno a disposizione un vero e proprio tutor personale, che li aiuterà a differenziare senza errori. In caso di dubbi, basta inquadrare il codice a barre dell’imballaggio o, se non presente, scattare una foto al prodotto, per sapere in tempo reale di quali materiali è composto e come va conferito. E, siccome le regole per la differenziata non sono uguali in tutta Italia, Junker app – grazie alla geolocalizzazione – è in grado di personalizzare le informazioni in base al territorio in cui si trova l’utente. Utile a casa, quindi, per evitare multe, ma anche quando ci si sposta in un altro Comune per lavoro o vacanza.

Junker, che è tradotta in 12 lingue, è accessibile ai non vedenti. E, grazie a un database interno di oltre 1 milione e 800 mila prodotti, è la guida alla raccolta differenziata più accurata d’Europa. Se tuttavia dovesse capitare che non riconosca il prodotto, l’utente può scattargli una foto, trasmetterla all’app e ricevere in pochi minuti le informazioni per conferirlo correttamente. La referenza sarà poi aggiunta al database, valorizzando così la collaborazione dei cittadini.

Leggi anche: FROSINONE E’ IL CAPOLUOGO PIU’ INQUINATO D’ITALIA. PREOCCUPAZIONE PER L’IMPATTO SULLA SALUTE

Un’unica app, tanti servizi per l’ambiente e la sostenibilità

Il riconoscimento degli imballaggi è solo uno dei tanti servizi di Junker, che riunisce in un’unica piattaforma tanti diversi strumenti. Al suo interno i cittadini troveranno infatti i calendari sempre aggiornati dei ritiri, con la possibilità di attivare le notifiche, che ogni sera ricordino la raccolta del giorno dopo. E ancora quiz per imparare sì a differenziare, ma anche a ridurre i propri rifiuti, mappe di tutti i punti di raccolta e le buone pratiche di economia circolare presenti sul territorio. Grazie a Junker, avranno anche la possibilità di ricevere messaggi diretti dall’amministrazione comunale in merito ad avvisi, iniziative, interruzioni o cambiamenti nei servizi pubblici.

Il Sindaco Domenico Alfieri e l’Assessore al Servizio RSU Simone Marucci: “Questa innovativa applicazione mobile rivoluzionerà il nostro approccio alla gestione dei rifiuti, permettendo a ogni cittadino di diventare un attore attivo nella corretta raccolta differenziata. Un’iniziativa che riflette il nostro impegno costante per l’innovazione e la sostenibilità. Auspichiamo che l’adozione di questa appa non solo semplificherà la vita quotidiana dei cittadini, ma ci aiuterà anche a raggiungere gli obiettivi di riduzione dei rifiuti e di promozione di comportamenti sempre più responsabili. Ringraziamo la società Gea per aver introdotto questo nuovo sistema certamente positivo e vantaggioso”.

Vantaggi ambientali ed economici

«C’è una ragione se Junker è stata scelta come piattaforma per l’economia circolare da ben 2000 Comuni italiani – sottolinea la responsabile comunicazione, Noemi De Santis – grazie ai nostri servizi, le amministrazioni sono in grado di veicolare facilmente alla cittadinanza le informazioni personalizzate per il proprio territorio, aiutandola a rendere la sostenibilità un’abitudine quotidiana. Non abbiamo dubbi che anche a Paliano la nostra app innescherà una rivoluzione positiva nella quantità e nella qualità della differenziata effettuata dai cittadini».

Tanti piccoli gesti possono infatti produrre grandi cambiamenti. A livello ambientale, innanzitutto: è stato dimostrato che, per ogni kg di rifiuti correttamente differenziati, si risparmiano circa 3 kg di CO2 equivalente emessi in atmosfera. Ma anche a livello economico, perché, migliorando la raccolta differenziata, il Comune vedrà in poco tempo ridursi i costi di gestione dei rifiuti urbani e aumentare i guadagni provenienti dai Consorzi delle materie.

Unisciti a noi sul nostro canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts