ATTUALITA'

MONTE COMPATRI, APPROVATA VARIANTE PIANO PARTICOLAREGGIATO DI LAGHETTO-PANTANO

Il Consiglio comunale di Monte Compatri ha preso atto della Variante al Piano Particolareggiato della zona D1 produttiva di Laghetto-Pantano. Vede così la sua conclusione il complesso iter di Variante al Piano Regolatore che era stata adottata nel 2012.

Lo strumento urbanistico approvato mira allo sviluppo dell’area a ridosso di via Casilina con la dorsale centrale di Via Santa Maria le Quinte e delimitante il Fosso di Val Pignola.

La Variante prevede sette comparti produttivi con lotti di attuazione la cui realizzazione sarà a carico dei singoli proprietari, mentre le infrastrutture e le aree a servizio (parcheggi, strade, verde pubblico attrezzato) saranno realizzate con forme di collaborazione pubblico/private.

Leggi anche: MONTE COMPATRI, IN ARRIVO 21 TELECAMERE DI VIDEOSORVEGLIANZA

“Portiamo a casa un risultato importante che in positivo determina la crescita economica del nostro paese – commenta il sindaco Francesco Ferri – Un sentito ringraziamento a chi ha fortemente collaborato e concorso al raggiungimento di questo importante obiettivo”.

Ha espresso soddisfazione per il risultato raggiunto l’assessore all’Urbanistica Luca Mengarelli: “La Variante al Piano si presenta come uno strumento fondamentale per la pianificazione urbanistica del territorio – aggiunge l’assessore – L’approvazione rappresenta un risultato storico, reso possibile grazie alla caparbietà e alla competenza di questa Amministrazione comunale che è riuscita a superare enormi difficoltà dovute all’ottenimento dei nulla osta, principalmente quello legato all’idoneità territoriale degli aspetti geologici e vegetazionali, che avevano bloccato il piano per anni, e che in poco tempo sono stati ottenuti favorevolmente. La crescita produttiva del territorio è uno dei nostri obiettivi primari e per questo motivo ci siamo adoperati da subito con l’Ufficio Urbanistica, e il suo responsabile che ringrazio, per portare a compimento la Variante. La zona industriale D1 di Laghetto-Pantano dovrà rappresentare un fiore all’occhiello di questo Comune e per gli imprenditori un volano per lo sviluppo dell’economia locale”.

Unisciti a Oggi Lazio sul canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts