EVENTI

MONTE COMPATRI, L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE RINGRAZIA TUTTI GLI ORGANIZZATORI DEGLI EVENTI DI NATALE

Una kermesse lunga circa due mesi quella del Natale Monticiano, organizzato dal Comune di Monte Compatri con la preziosa collaborazione di tutte le associazioni presenti sul territorio.

Un clima festoso, di gioia, reso ancora più speciale dagli addobbi allestiti dall’Amministrazione comunale del sindaco, Francesco Ferri, e con l’installazione di un albero di Natale di sei metri in piazza Mastrofini. Altri luoghi del paese e le frazioni sono state abbellite a festa, in Passeggiata è stata posizionata una bellissima stella e tante luminarie per le vie principali.

Una festa che ha visto tante persone assistere a concerti, partecipare a degustazioni, visitare presepi, mostre e altre iniziative.

Hanno partecipato all’organizzazione dei vari eventi, molte associazioni del territorio: la Pro Loco Monte Compatri che ha coordinato diverse iniziative, l’associazione Borgo Ghettoi Montecompatri, il Photo Club Controluce, il Centro Culturale Laghetto, il Circolo Sant’Antonio Monte Compatri, l’Archeoclub Monte Compatri, il “CORPO FOLKLORISTICO MUSICALE COMPATRUM” MONTECOMPATRI, Associazione Musicale Karl Jenkins, il Centroculturale Laghetto, i pittori di Monte Compatri, Appha Onlus (La Collina degli Asinelli), la Spartan Sport Academy – sezione running, l’ Associazione Culturale Triplo Fuoco, Officina LiberaMente, gli AmiciPIEGONIteam – I Cavalieri dell’Angelo, il Coro Alessandro Moreschi, l’istituto comprensivo Paolo Borsellino, l’associazione nazionale carabinieri in congedo, i centri anziani del centro urbano e Laghetto.

Leggi anche: MONTE COMPATRI, AL VIA I LAVORI PER LA MENSA SCOLASTICA DELLA PRIMARIA DI LAGHETTO

<<È arrivato allora il momento dei ringraziamenti per i tanti volontari che si sono impegnati per rendere questi giorni così speciali – commenta l’assessore alla Cultura e al Turismo Serena Gara – Abbiamo raccolto in questi giorni tanti commenti positivi rispetto all’organizzazione e alla varietà degli eventi che hanno toccato tutto il territorio. Un risultato che è stato possibile grazie alla collaborazione tra le associazioni che hanno fatto rete e hanno partecipato all’avviso pubblicato a novembre dall’Amministrazione Comunale. Crediamo fermamente che la cultura possa essere un volano di sviluppo economico e sociale della nostra città e attrarre visitatori anche dai paesi limitrofi>>.

I prossimi appuntamenti in programma sono relativi alle celebrazioni per Sant’Antonio Abate organizzate dal Circolo Sant’Antonio di Monte Compatri con la polentata prevista mercoledì 17 gennaio e la sfilata dei carri domenica 21 gennaio. Come da tradizione, le luminarie verranno mantenute fino alla fine di questi eventi.

Related Posts