ATTUALITA'

MONTEROTONDO-BOLIVIA: UN PROGETTO DI INTERSCAMBIO CULTURALE

“Saluto, con riconoscenza e affetto, l’Ambasciatrice di Bolivia presso la Santa Sede” ha scritto il sindaco di Monterotondo Riccardo Varone in occasione della visita istituzionale di Sua Eccellenza Teresa Susana Subieta Serrani nel piccolo paese in provincia di Roma.

La visita istituzionale di Sua Eccellenza rappresenta il primo passo di un progetto di interscambio culturale, formativo, scientifico e turistico tra Monterotondo e la Bolivia, in partenariato con ANCI Lazio e CICAL, è stata una bellissima occasione di conoscenza reciproca, ricca di significato anche sul piano personale.

Indimenticabile sarà la partecipazione di Sua Eccellenza ai festeggiamenti in onore di Sant’Antonio Abate, dei quali ha colto immediatamente il profondo significato devozionale, spirituale, culturale, tradizionale e sociale, tanto da esserne immediatamente conquistata. Quel suo “Ajaja Sant’Antonio!” con il quale ha concluso il saluto dal pulpito a cui era stata invitata, è un ricordo che chiunque abbia partecipato alla santa Messa solenne di domenica serberà con piacere, simpatia ed emozione.

Leggi anche: MONTEROTONDO, GRANDE SUCCESSO PER IL CORSO SALVAVITA

Il sindaco ha infine ringraziato, per l’accoglienza, gli onori e le premure che le sono state riservate, la Pia Unione di Sant’Antonio Abate, la Parrocchia di Santa Maria Maddalena, la Consigliera delegata di Città Metropolitana di Roma Capitale Alessia Pieretti, il CREA – Ricerca di Tor Mancina, la Fondazione Icm Monterotondo e il Consorzio Caimo.

Related Posts