ATTUALITA'

NICOLA LADAGA, IL 100ENNE DI VELLETRI ACCOLTO AL VIMINALE DAL CAPO DELLA POLIZIA PISANI

Si è svolto come una chiacchierata tra colleghi l’incontro che ha visto protagonisti il Capo della Polizia Vittorio Pisani e Nicola Ladaga, agente della Polizia di Stato in pensione, ricevuto presso il Palazzo Viminale pochi giorni dopo aver compiuto 100 anni.

Questo incontro speciale ha celebrato non solo un traguardo di longevità, ma anche una carriera esemplare dedicata al servizio della comunità. Ad accompagnare Nicola Ladaga presso il Viminale è stato il Sindaco di Velletri, Ascanio Cascella, insieme ai quattro figli di Nicola, tra i quali Salvatore Ladaga, Presidente del Consiglio Comunale. “La sua dedizione e il suo impegno nei confronti della comunità sono stati riconosciuti anche questa volta in una cerimonia speciale, nella quale il Capo della Polizia lo ha omaggiato,” ha commentato il Sindaco Cascella. L’incontro, segnato da momenti di grande emozione e cordialità, ha sottolineato l’importanza del servizio svolto da Nicola Ladaga nel corso della sua lunga carriera nella Polizia di Stato.

Leggi anche: RIPARTE A LUGLIO IL VELLETRI LIBRIS

“Come figlio esprimo grande commozione per questo evento. E ringrazio molto sia l’Amministrazione Comunale di Velletri, sia la Polizia di Stato per aver riconosciuto l’impegno lavorativo di mio padre, che ha sempre visto nella Polizia la sua famiglia,” ha dichiarato il Presidente del Consiglio Comunale, Salvatore Ladaga.

Questo incontro al Viminale non è solo un omaggio a un singolo individuo, ma anche un simbolo del rispetto e della gratitudine che la Polizia di Stato e la comunità di Velletri nutrono per coloro che, come Nicola Ladaga, hanno dedicato la loro vita al servizio pubblico.

Unisciti a Oggi Lazio sul canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts