ATTUALITA'

OSPEDALE DI SORA: PERSONALE INFERMIERISTICO MANDATI A CASA CON UNA LETTERA

Personale infermieristico del reparto di medicina legale dell’Ospedale di Sora a casa. Si dice preoccupato di quanto accade Gianluca Quadrini e prontamente si appella sensibilità alla Direttrice Pulvirenti.

Con una lettera inviata alla Direttrice Generale della Asl di Frosinone, Dott.ssa Sabrina Pulvirenti, e al Direttore di Medicina Legale territoriale Dott. Paolo Straccamore, il Consigliere della Provincia di Frosinone, Gianluca Quadrini manifesta la sua preoccupazione e la piena volontà e disponibilità per trovare soluzioni congiunte per la mancata presenza di personale infermieristico nel reparto di medicina legale dell’Ospedale di Sora.

Il consigliere è stato interessato direttamente dagli operatori che si vedono preoccupati per la perdita di questo importante servizio nel presidio territoriale. Da quanto è emerso, attraverso una lettera, infatti gli infermieri del reparto sono stati inviati a sospendere il servizio, causando gravi disagi e una lunga lista di appuntamenti.

“Ritengo che la presenza di un reparto di medicina legale all’interno di una struttura sanitaria che gravita su un bacino territoriale molto ampio sia di estrema importanza per garantire la tutela della salute e dei diritti dei cittadini.” Afferma Quadrini che si appella alla sensibilità e alla professionalità della dott.ssa Pulvirenti.

Leggi anche: ALATRI: OSPEDALE SEMPRE PIÙ ABBANDONATO, COSÌ RISCHIA LA CHIUSURA 

“Il ruolo fondamentale di questo reparto per la valutazione delle cause di morte, delle indagini sugli incidenti stradali e sulle violenze di ogni genere, nonché nella salvaguardia della corretta prassi medica, implica la presenza di personale qualificato e specializzato. Oggi, nel presidio di Sora si registrano liste di appuntamenti molto lunghe che stanno causando gravi disagi, proprio a causa della mancanza di personale. Per questo motivo, ho ritenuto necessario interpellare la Direttrice, Dott.ssa Pulvirenti perché reputo la sua linea di azione seria e diretta alle esigenze dei nostri cittadini e sono sicuro che converrà che la presenza di infermieri qualificati in un reparto così delicato e sensibile come quello di medicina legale è fondamentale.” Conclude Quadrini che  auspica nella prontezza della Dott.ssa Pulvirenti, quale persona capace e sensibile che ha dimostrato in questo periodo particolare attenzione al territorio e di essere all’altezza dell’incarico che ricopre.

Foto di repertorio

Unisciti a noi sul nostro canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts