ATTUALITA' EVENTI

PALESTRINA, ATTIVO PROGETTO “VOLAMENTE”

In un contesto sociale sempre più complesso, emerge l’esigenza di affrontare con metodologie innovative le problematiche legate ai disturbi emotivi tra gli adolescenti. Il progetto “Volamente”, recentemente attivato presso il TSMREE di Palestrina, si pone come obiettivo primario il sostegno a giovani di età compresa tra i 14 e i 17 anni, che, nonostante riescano a mantenere un adeguato livello di funzionamento nella vita sociale e scolastica, si trovano a fronteggiare disturbi quali ansia, attacchi di panico, depressione, alterazioni del tono dell’umore, difficoltà nel sonno, ossessioni, fobie e disturbi somatoformi. Queste condizioni, pur non impedendo un normale svolgimento delle attività quotidiane, comportano un elevato costo in termini di sforzo mentale, fisico ed emotivo.

L’innovativa metodologia adottata dal progetto prevede l’organizzazione di incontri di gruppo settimanali, basati su un protocollo di matrice cognitivo comportamentale. Questi incontri non sono solo teorici, ma includono anche attività pratiche come role playing, tecniche esperienziali e giochi di gruppo. Questo approccio mira a fornire ai giovani partecipanti strumenti concreti per gestire e affrontare le loro difficoltà, in un ambiente che favorisce l’apprendimento e la condivisione.

Leggi anche: APPROVATO SGOMBERO DEL CAMPO NOMADI DELL’ALBUCCIONE

Gli obiettivi del progetto sono molteplici e ambiziosi. Si mira innanzitutto a promuovere tra i giovani partecipanti una maggiore consapevolezza delle proprie emozioni e una riduzione della sofferenza generale. Inoltre, si intende migliorare la comprensione delle sintomatologie più comuni e sperimentare un senso di efficacia e competenza personale più sviluppato. Uno degli aspetti fondamentali riguarda la riduzione del carico di stress e tensione, cruciale per il benessere generale degli adolescenti. Il miglioramento dei rapporti interpersonali è un altro obiettivo centrale, attraverso l’acquisizione di strategie di comunicazione più efficaci. Infine, si punta ad aumentare la capacità di risoluzione dei problemi e a favorire un senso di condivisione ed appartenenza tra i membri del gruppo.

Questo progetto rappresenta un passo significativo nella cura e nel sostegno agli adolescenti affetti da disturbi emotivi, offrendo loro uno spazio dove possono sentirsi ascoltati, compresi e sostenuti. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet dell’Asl Roma 5 o inviare una email a  tsmree.palestrina@aslroma5.it

Related Posts