ATTUALITA' IN PRIMO PIANO

PATRICA: DISCUSSIONE SUL PROGETTO “HELIOS VALLEY”, PER LA PRODUZIONE DI IDROGENO

Durante il Consiglio Comunale di Patrica che si terrà nella giornata di oggi, 5 febbraio 2024, è stato convocato un incontro aperto per presentare e discutere il progetto “Helios Valley”. Si tratta di un’imponente iniziativa che mira a realizzare un impianto per la produzione di idrogeno, sfruttando fonti energetiche rinnovabili come il fotovoltaico e, in una successiva fase, i biodigestori.

Il progetto, con la caratterizzazione del sito ex Siporex, segna il ritorno del biodigestore della Recall Frosinone Srl a Patrica. La struttura si concentrerà sulla produzione di biometano, trattando ben 100.000 tonnellate all’anno di rifiuti umidi (Forsu). Un passo significativo, considerando che l’intera provincia di Frosinone attualmente produce 41.000 tonnellate annue di Forsu. Con l’aggiunta dei biodigestori di Anagni, Frosinone e Patrica, secondo il Comitato NO biodigestori a Frosinone – Valle del Sacco, la quantità totale di rifiuti gestiti raggiungerà le 250.000 tonnellate annue, superando di sei volte la produzione attuale.

La nascita della Recall Patrica Srl è il risultato del progetto Recall di AzzeroCo2, fondato da Legambiente, un’organizzazione con una forte impronta ambientalista.

Leggi anche: VALLE DEL SACCO: MORTALITÀ, OSPEDALIZZAZIONI E INFERTILITÀ

Rimane ancora aperta la questione riguardante la posizione di Legambiente, la quale, nonostante non abbia partecipato alla conferenza sulla valutazione ambientale del biodigestore (VIA) della Maestrale, ha sostenuto con forza l’impianto di Frosinone e si è opposta al “fratello” di Anagni. Il Comitato No Biodigestori ha richiesto un contraddittorio pubblico per ottenere spiegazioni in merito a questa contraddizione.

La distanza tra i biodigestori di Frosinone e Patrica, situati in un’area già compromessa da odori sgradevoli, è di 1.500 metri, con la discarica Le Lame nel mezzo. La zona di Helios sarebbe prossima a quella della ex Siporex, ma la convalida di questa informazione rimane ancora un sussurro non confermato. Sarà questo il punto cruciale dell’incontro? Si chiede il Comitato.

Unisciti a noi sul nostro canale WhatsApp per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts