IN PRIMO PIANO POLITICA

PRIMARIE CASSINO: VINCE SEBASTIANELLI CON 715 VOTI, MA NON SONO MANCATE LE POLEMICHE

Le primarie civiche a Cassino si sono concluse con oltre 1200 voti espressi, rappresentando un momento di significativa partecipazione politica per la città. Lo spoglio dei voti, avvenuto nell’Aula Pacis, ha tenuto banco fino a tarda sera, delineando il risultato definitivo: 715 voti a favore di Giuseppe Sebastianelli e 495 per Giorgio Di Folco.

La corsa elettorale, partita diversi mesi fa con cinque candidati in lizza, ha visto via via declinare le candidature fino a ridursi ai due finalisti. Tuttavia, le modalità di voto hanno destato alcuni dubbi, poiché è stato reso noto da diverse fonti stampa che più persone avrebbero potuto esprimere il proprio voto in più di un seggio, talvolta addirittura in tutti e quattro. Questa situazione ha sollevato interrogativi sulla validità e sulla trasparenza del processo elettorale, con possibili riflessi sui risultati finali, che potrebbero essere stati influenzati da tali irregolarità.

Leggi anche: CASSINO, “ORIZZONTE COMUNE” È LA QUINTA LISTA AD APPOGGIARE SALERA

Particolarmente significativa è stata la presenza al seggio di piazza Diamare di diverse figure politiche di rilievo locale, tra cui l’ex sindaco Carlo Maria D’Alessandro e Silvestro Petrarcone, ex candidato in pectore di Fratelli d’Italia, il quale ha seguito lo spoglio dei voti fino alla sua conclusione, congratulandosi con il vincitore. Inoltre, numerosi esponenti dei partiti di centrodestra hanno presenziato alle operazioni di voto, come il consigliere Franco Evangelista, che ha coordinato il seggio di Sant’Angelo, e Chiara Trotta, presidente di Gioventù Nazionale. Anche il sindaco in carica Enzo Salera ha fatto la sua comparsa, formulando gli auguri di rito ad entrambi i candidati.

“Un risultato eccezionale che sarà un punto di partenza per entrambi che ora inizieremo a preparare la lista da presentare alle amministrative di giugno 2024”, ha affermato il vincitore Sebastianelli, aggiungendo che “per festeggiare questo successo, ho scelto la foto che ci ritrae insieme a Gianmarco Cardillo Pugile, campione italiano dei pesi massimi, perché noi due, io e Pistoia, come bravi pugili, le ‘abbiamo suonate’ ai partiti di questa nostra, amatissima, città.

Unisciti a noi sul nostro canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts