IN PRIMO PIANO

RIFIUTI ALBANO LAZIALE: I COMITATI LOCALI CHIEDONO DECORO

Nel corso del 2023, il Comitato Centro Storico Albano Laziale e l’Associazione Al Centro hanno partecipato a diversi incontri con le figure istituzionali, durante i quali sarebbe emersa la necessità di riaffermare l’urgenza di interventi decisivi in materia di gestione dei rifiuti e decoro urbano. Tale necessità è stata resa nota in un nuovo post su Facebook firmato dalle due realtà locali.

«In funzione dei diversi incontri avuti nel corso del 2023 con le figure istituzionali preposte, Ass.re Maurizio Sementilli e Cons. Simone Fazio alcuni dei quali alla (preziosa) presenza della Direzione Dipartimento Albano Laziale di VOLSCA, il Comitato Centro Storico e l’Associazione Al Centro sono tornati sulla necessità da parte dell’Amministrazione e di Volsca Ambiente e Servizi Spa, già resasi disponibile, di ridefinire numerosi aspetti delle attività, inerenti la gestione dei rifiuti, portate avanti sul territorio.

Leggi anche: ARRIVA LA NEVE SULLE MONTAGNE DELLA CIOCIARIA

In piena coerenza con gli impegni presi dall’assessore e dal consigliere per l’Amministrazione si è tornati a chiedere a mezzo PEC, all’attenzione anche del Sindaco Massimiliano Borelli:

  • di operare le modifiche di orario e modalità di raccolta concordate ad aprile ’23 in maniera tale da cominciare, finalmente, ad intervenire sul decoro del centro di Albano Laziale;
  • che il passaggio delle macchine spazzatrici sul centro storico sia sempre coadiuvato ed in sinergia con addetti a piedi;
  • di avere maggiore attenzione alle aree più sensibili, vedi scuole, istituti, aree commerciali e punti di aggregazione come piazze e zone pedonali;
  • di installare nuovi cestini getta-carte e dedicati alle deiezioni in funzione di quanto già espresso nella PEC del 13 dicembre ’23;
  • di operare controlli sulle modalità ed orari di conferimento e sull’abbandono dei rifiuti, problema quest’ultimo allarmante sul quartiere.

Certi che dopo mesi di attesa siamo maturati tutti i tempi tecnici e tutte le possibili condizioni per vedere finalmente concretizzare gli impegni presi lasciamo ai cittadini le considerazioni del caso

Certi che dopo mesi di attesa siamo maturati tutti i tempi tecnici e tutte le possibili condizioni per vedere finalmente concretizzare gli impegni presi lasciamo ai cittadini le considerazioni del caso».

Related Posts