ATTUALITA'

SAN CESAREO, VIETATI BOTTI A CAPODANNO

Ordinanza sindacale proibisce fuochi d’artificio e petardi durante le festività di fine anno per la protezione degli animali

Con l’obiettivo di garantire la sicurezza dei cittadini e la protezione degli animali domestici, il comune di San Cesareo ha introdotto un divieto rigoroso sull’uso di fuochi d’artificio e petardi per il Capodanno 2023-2024. L’ordinanza sindacale 8/2023, emessa dalla Sindaca Alessandra Sabelli, prevede il divieto totale dell’accensione e del lancio di prodotti pirotecnici a partire dalle 20:00 del 31 dicembre 2023 fino alla mezzanotte del 1° gennaio 2024.

La Sindaca Sabelli sottolinea la necessità di una maggiore sensibilizzazione sulla sicurezza durante le celebrazioni di fine anno: “Confido nella sensibilità dei cittadini per proteggere noi stessi, i nostri ragazzi e gli animali domestici. La fine dell’anno può essere un momento di grande stress per gli animali, spaventati dai forti rumori generati dagli scoppi.”

Il provvedimento include il divieto di accensione e lancio di fuochi d’artificio, petardi, bombolette, mortaretti e razzi, nonché l’uso di qualsiasi tipo di prodotto pirotecnico, anche quelli di libera vendita.

Leggi anche: SAN CESAREO, TORNA A RIUNIRSI IL CONSIGLIO COMUNALE

La salvaguardia degli animali domestici ha giocato un ruolo cruciale nell’adozione di questa misura. Gli animali, in particolare cani e gatti, possono essere terrorizzati dai rumori forti e improvvisi, portandoli a comportamenti di fuga e disorientamento. L’ordinanza è vista come un passo importante verso una maggiore attenzione al benessere animale, oltre che alla sicurezza pubblica.

La Sindaca Sabelli ha definito questa ordinanza un segno di civiltà e responsabilità, invitando la cittadinanza a rispettare il divieto per il bene della comunità e dei suoi membri più vulnerabili.

Related Posts