ATTUALITA'

SINERGIA TRA IL PARCO MONTI SIMBRUINI E QUELLO DEI LUCRETILI

Subiaco, Foppoli: “Mettiamo a disposizione la falegnameria per la segnaletica sentieristica del Parco dei Lucretili”

La fruizione turistica del territorio dei Parchi Naturali regionali o nazionali è assicurata da un’ampia rete di sentieri e percorsi che, rigorosamente verificati e tracciati con gps, si distinguono tra sentieri escursionistici, per famiglie, per diversamente abili, ippovie, percorsi per mountain bike e percorsi di sci di fondo escursionistico, ect.

Il sistema dei sentieri dei Parchi, rappresenta oggi una rete di connessione strategica tra i principali attrattori presenti sui vasti territori protetti. Senza questi percorsi non sarebbe possibile godere delle principali attrazioni dei Parchi; delle loro rarità, ma per goderne in pieno ed in modo sicuro è fondamentale la segnaletica della sentieristica.

A tal fine si è svolto nella giornata di ieri un incontro molto costruttivo a Subiaco presso la Porta del Parco, tra il commissario del Parco dei Monti Simbruini Alberto Foppoli ed il suo omologo Marco Piergotti del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili, concretizzando non solo la collaborazione tra i due Parchi, ma anche l’attività relativa alla segnaletica della sentieristica. Nel particolare presso la falegnameria del Parco dei Monti Simbruini sita a Camerata Nuova, si produrrà la segnaletica anche per il Parco dei Lucretili.

Leggi anche: PARCO DEI MONTI SIMBRUINI, IL BILANCIO DEL COMMISSARIO FOPPOLI

“La sinergia con il Parco dei Lucretili –ha commentato il commissario Foppoli- è da sempre molto produttiva, lavoriamo per il medesimo obiettivo legato alla tutela ed alla promozione dei territori. Mettiamo così in quest’occasione a disposizione una dell’eccellenze del Parco dei Simbruini, ossia la falegnameria per realizzare la segnaletica sentieristica”

Related Posts