ATTUALITA'

TIVOLI, IMPORTANTE PASSO AVANTI PER LA ROTATORIA SU VIA TIBURTINA

Un importante passo avanti per il progetto della rotatoria su via Tiburtina si è registrato mercoledì 10 gennaio scorso nel corso dell’ultimo consiglio comunale.

La massima assise civica ha, infatti, approvato la delibera relativa al progetto definitivo ai fini della variante urbanistica per la realizzazione di una rotatoria su Via Tiburtina, all’altezza stabilimento Yokohama TWS (ex Trelleborg).

Un progetto imponente che prevede, oltre alla realizzazione della rotatoria, la costruzione di un sovrappasso pedonale, all’altezza della fermata dell’autobus, con la conseguente rimozione del semaforo, e di una nuova strada a doppio senso, adiacente al benzinaio, che collegherà Via degli Orti con la Tiburtina.

L’intervento, finanziato dalla Regione Lazio, vede la collaborazione tra il Comune di Tivoli (settori Urbanistica e Lavori pubblici), Astral (Azienda Strade Lazio), Città metropolitana di Roma Capitale e dirigenza ex Trelleborg (ora Yokohama) che finanzierà il sovrappasso.

Leggi anche: OSPEDALE DI TIVOLI: AVVIO LAVORI PER UNITÀ DI RISONANZA MAGNETICA

Secondo le intenzioni dei progettisti, il progetto mira sia a snellire il traffico sulla Via Tiburtina intervenendo direttamente sull’incrocio tra Via degli orti e Via Tiburtina, sia ad aumentare la sicurezza per gli automobilisti e per i pedoni.

Domenico Cecchetti, che ha presentato la delibera nel corso del Consiglio, ha affermato: <<L’intervento nasce da un finanziamento statale relativo alla Ryder Cup e, tra le opere di urbanizzazione, prevede anche una nuova illuminazione, interventi sul marciapiede, sulla pensilina dell’autobus. Si tratta, dunque, di interventi di pubblica utilità, il cui scopo è quello di migliorare la viabilità in questo tratto stradale e snellire il traffico>>.

Manuela Chioccia, Consigliera delegata alla mobilità e infrastrutture della Città Metropolitana di Roma Capitale, illustrando il progetto, ha dichiarato: <<Dopo aver lavorato a fondo, in sinergia con le istituzioni coinvolte, si sta per concludere l’iter amministrativo e tecnico per la realizzazione dell’intervento.

<<Ringrazio l’Assessore ai Lavori Pubblici Laura di Giuseppe, il Sindaco, nonché l’architetto Maia, insieme a tutti gli uffici comunali, oltre che Yokohama, – ha aggiunto – per la fattiva collaborazione che ha fatto sì che questo intervento arrivasse in aula in tempi congrui. L’auspicio è che si possa vedere risolto uno dei problemi di viabilità più sentiti del nostro territorio>>.

Related Posts