IN PRIMO PIANO POLITICA

UNIVERSITÀ CASSINO, ROCCA LASCIA L’AULA MENTRE PARLA IL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI

Battisti: “Totale mancanza di ascolto. Continua a parlare del passato ma governa da un anno senza dare risposte”

“Ho trovato fuori contesto l’intervento del presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico a Cassino. Dopo un anno al governo continua ad invocare il passato, peraltro con rappresentazioni distorte, senza illustrare le sue idee per il nostro territorio e indicare una prospettiva che ci si aspetta da chi governa una Regione così importante come la nostra. Ad oggi, oltre alle promesse mirabolanti della campagna elettorale tutte puntualmente smentite dai fatti, attendiamo risposte vere e non incertezza su diritto allo studio, università di Cassino e sugli altri atenei del Lazio”.
 
Così in una nota Sara Battisti, consigliera regionale del Pd Lazio, all’inaugurazione dell’anno accademico a Cassino. 

Leggi anche: CONSORZIO INDUSTRIALE: RAFFAELE TREQUATTRINI È IL NUOVO COMMISSARIO

“Sul diritto alla casa e sulle borse di studio – prosegue – Rocca dovrebbe semplicemente riconoscere il lavoro fatto in precedenza dall’amministrazione regionale di centrosinistra: record di borse erogate e pagate, cosa che non avveniva in precedenza, e grandi passi in avanti sulla questione relativa agli alloggi per gli studenti. Quel lavoro su borse di studio, investimenti su studentati e sui servizi universitari va proseguito.

Gravissimo, peraltro, il fatto che Rocca e tutti i parlamentari, l’assessore regionale e i consiglieri regionali di centrodestra, nel momento in cui il rappresentante degli studenti ha preso la parola, sono usciti dall’aula senza ascoltare l’intervento: è questo il rispetto che si ha verso le studentesse e gli studenti in una fase in cui l’ascolto dei giovani è assolutamente necessario? 
La campagna elettorale, caro presidente, è finita da un pezzo. Bisogna prenderne atto e dimostrare capacità di governo in un territorio che sta inesorabilmente facendo passi indietro – conclude – a causa dell’inerzia della destra al governo”.

Unisciti a noi sul nostro canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts