ATTUALITA'

VALMONTONE, INSIEME PER LA VITA: CONSEGNATI 17 DEFIBRILLATORI

Si è tenuta oggi, sabato 24 febbraio nel palazzo Doria Pamphilj, la cerimonia di consegna di 17 defibrillatori che verranno collocati nelle scuole e nei luoghi di ritrovo della Città.

L’evento, denominato “Insieme per la Vita”, ha visto la partecipazione di molti cittadini che hanno gremito una sala del caratteristico Palazzo incastonato nel centro storico.

La donazione degli importanti strumenti salvavita alle scuole e alle associazioni del paese rappresenta un passo avanti importante nella promozione della sicurezza e del benessere della nostra comunità.

Nel corso del suo intervento, il Sindaco Veronica Bernabei, oltre a sottolineare l’importanza di tali strumenti nella salvaguardia delle vite umane, ha voluto ribadire il valore del lavoro combinato svolto dell’assessora alle pari opportunità, servizi sociali e scuola, Laura Mujic e della consigliera delegata alla sanità e formazione, Maria Luisa Piacentini. Infatti, è grazie al loro impegno costante che questo importante progetto è diventato realtà.

L’iniziativa ha avuto anche una fondamentale valenza formativa visto che è stato possibile assistere ad una spiegazione dettagliata sull’utilizzo dei defibrillatori da parte dell’azienda distributrice, che ha fornito preziose informazioni su come usare al meglio questi dispositivi in situazioni di emergenza.

<<Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo importante momento e che continuano a lavorare instancabilmente per la sicurezza e il benessere della nostra comunità. – ha dichiarato il primo cittadino – Un ringraziamento particolare va alla Rete di Imprese “Città di Valmontone” che ha contribuito al progetto donando uno dei diciassette defibrillatori che verrà posizionato all’interno della palestra dell’IIS Via Gramsci>>.

Due le tipologie di defibrillatori che sono stati consegnati alle varie realtà di Valmontone.

Cinque apparecchi, destinati in prevalenza dagli 8 anni in su (e sopra i 25 kg), verranno installati presso il Teatro comunale, il Palazzo Doria Pamphilj, il Centro sociale anziani e alla scuola media “Oreste Giorgi”. Il quindi sarà in dotazione della Protezione civile.

Gli ulteriori 12 sono stati invece consegnati per essere installati presso: alle scuole dell’Istituto comprensivo Oreste Giorgi (plessi Vallerano, Padre Pio primaria, Padre Pio infanzia, S.Giudico) e dell’Istituto comprensivo M.T.Calcutta (plessi San Giovanni; Maccarecce; Sant’Anna; centro urbano; Zanella); all’ asilo nido sogno magico, allo Stadio dei Gelsi e alla palestra dell’Istituto di Via Gramsci (quest’ultimo dispositivo è donato dalla Rete di Impresa).

In situazioni di emergenza la tempestività e l’efficacia dell’intervento possono risultare decisivi per la vita di una persona. Dotare la cittadinanza, in luoghi strategici, di strumenti salvavita quali il defibrillatore può permettere di salvare vite umane. Pertanto, l’iniziativa intrapresa dall’Amministrazione comunale del sindaco, Veronica Bernabei, appare lodevole e dall’alto valore civico.

Related Posts