IN PRIMO PIANO

VELLETRI: NUOVE LIMITAZIONI ALL’USO DI ALCOLICI IN CITTÀ

Ordinanza Municipale: limitazione del consumo di alcolici nelle aree pubbliche a partire dal 12 gennaio 2024. Disposizioni anche per le attività commerciali.

In risposta ai numerosi episodi di violenza che hanno scosso la città di Velletri, è stata emanata un’ordinanza volta a proibire il consumo di bevande alcoliche nei luoghi pubblici a partire dalle ore 17:00. Parallelamente, verranno applicate restrizioni alla libera vendita di alcolici.

L’ordinanza, pubblicata nella giornata di oggi, martedì 9 gennaio 2024, arriva a seguito della ricorrenza di assembramenti notturni presso esercizi di vendita e somministrazione di bevande alcoliche, compresi distributori automatici operanti 24 ore su 24. Questi assembramenti hanno comportato disturbi al riposo pubblico, creando situazioni di abbandono di contenitori di vetro e materiale vario nei luoghi pubblici, alimentando fenomeni di degrado urbano e disturbando la quiete cittadina.

Per affrontare questa problematica, è stato ritenuto necessario adottare una misura temporanea della durata di 30 giorni, finalizzata a limitare il consumo di alcol nelle aree pubbliche e a regolamentare la vendita da parte di esercizi commerciali e distributori automatici. Questa misura prevede prescrizioni nelle ore notturne e consente l’esercizio senza prescrizioni solo in determinate fasce orarie.

Leggi anche: OSPEDALE DI TIVOLI: RIATTIVATO AMBULATORIO ONCOLOGICO

Con l’obiettivo di tutelare la tranquillità, il riposo dei residenti, la sicurezza pubblica e il decoro urbano, si ordina quanto segue: a partire dal 12 gennaio 2024, gli esercizi di vendita automatica situati nel territorio comunale di Velletri potranno vendere bevande alcoliche solo tra le ore 7:00 e le 17:00, sette giorni su sette. Gli esercizi commerciali, le attività artigianali autorizzate alla vendita di bevande alcoliche e gli esercizi di somministrazione potranno effettuare la vendita per asporto solo tra le 20:00 e le 7:00 del giorno successivo, per il medesimo periodo di 30 giorni.

Inoltre, è vietato consumare bevande alcoliche di qualsiasi gradazione nelle aree pubbliche, tra le 17:00 e le 7:00 del giorno successivo, includendo strade, piazze, aree verdi e parchi giochi. Tale divieto non si applica alle aree esterne regolarmente autorizzate dei pubblici esercizi, come dehors, pedane, tavoli e sedie.

Chiunque violi queste disposizioni sarà passibile di una sanzione amministrativa pecuniaria, che varierà da 25 a 500 euro. Inoltre, su segnalazione degli organi di controllo, potrà essere applicata la sospensione dell’attività commerciale. La presente ordinanza rimarrà in vigore per 30 giorni, a decorrere dal 12 gennaio 2024.

Per consultare l’ordinanza completa, è possibile trovarla al seguente link.

Related Posts