POLITICA

VERTENZA FRUSINATE, QUADRINI CHIEDE INCONTRO CON SCHIBONI, L’ASSESSORE REGIONALE AL LAVORO

Gianluca Quadrini  si impegna a promuovere un incontro con l’Assessore Regionale al Lavoro, Giuseppe Schiboni, per affrontare la gravosa situazione di Vertenza Frusinate.

In seguito all’incontro avuto nel pomeriggio di ieri nel salone di rappresentanza della Provincia di Frosinone, con i lavoratori di Vertenza  Frusinate, Gianluca Quadrini, Presidente del Consiglio della Provincia di Frosinone si impegna a prendere provvedimenti concreti per affrontare la difficile situazione occupazionale che da tempo si presenta ma non si riescono a dare le giuste risposte che i lavoratori si aspettano.

Durante l’incontro, che ha visto la partecipazione attiva di rappresentanti sindacali e una delegazione di lavoratori, si è discusso dei gravi problemi affrontati dalle parti coinvolte. Quadrini, ha ascoltato le loro preoccupazioni e le loro richieste con grande attenzione e ha affermato: “Al fine di trovare soluzioni concrete e immediate mi impegno a fissare un incontro con l’Assessore Regionale alla Formazione e al Lavoro, Giuseppe Schiboni, coinvolgendo i sindacati e una delegazione di lavoratori. Questo incontro sarà un’importante opportunità per discutere delle criticità e individuare possibili interventi per affrontare la situazione occupazionale in modo efficace e tempestivo e soprattutto soddisfacente alle minime aspettative economiche degli stessi lavoratori”.

Leggi anche: 11 APRILE SCIOPERO GENERALE INDETTO DA CGIL E UIL: “INDISPENSABILE PROSEGUIRE CON LA MOBILITAZIONE”

Il Presidente del Consiglio sottolinea l’importanza di tutelare la classe lavoratrice e le loro famiglie, garantendo loro la dignità e la sicurezza  non solo occupazionale ma economica che meritano. “È fondamentale – conclude Quadrini –  che le istituzioni si impegnino con determinazione per affrontare le sfide legate al mondo del lavoro e per promuovere politiche volte a creare opportunità occupazionali e a garantire un futuro migliore per tutti i cittadini”.

Unisciti a Oggi Lazio sul canale WhatsApp e su Facebook per ricevere costanti aggiornamenti sulle ultime notizie

Related Posts